HomeTL Nail SystemCome prenderti cura delle tue unghie a casa?

Come prenderti cura delle tue unghie a casa?

‎Anche noi siamo qui. Con calma e pazienza, tuttavia, spero che le cose andranno bene. Supereremo questo periodo, non importa quanto “stropicciati” ne usciremo, le cose torneremo al loro posto. Lentamente o velocemente, a seconda dei casi. L’importante è non impazzire. Quindi, per prima cosa, rilassati!

‎Perché in questi momenti è molto importante mantenere la connessione con i tuoi clienti e aiutarli a non distruggere le unghie in modo permanente. Per questo ho scritto una serie di suggerimenti che dovrebbero seguire. Ecco come consigliarli:‎

‎1. Se la cliente ha bisogno di rimuovere lo smalto, ovviamente bisognerà accertarsi su quale prodotto ha sull’unghia: se è smalto semipermanente, può essere rimosso con acetone, se invece è gel da costruzione, allora funzionerà in modo leggermente diverso.‎

‎2. Se le unghie sono appena fatte, ma sono lunghe, il consiglio è di non digitare molto sul computer o se necessario farlo con il  dito e non con l’unghia stessa. So che è difficile, ma in questo modo proteggerai la tua unghia dalla rottura.‎

‎3. Ti suggerisco di accorciare il più possibile le unghie con una lima: le unghie corte sono molto più facili da mantenere e gestire‎

‎4. Se le unghie necessitano già di un refill, seguire i seguenti suggerimenti:‎

‎- per gel: accorciare l’unghia, opacizzare la superficie dell’unghia con una lima, cercare di usare una che non  sia molto abrasiva (180 sarebbe perfetta), rimuovi circa la metà del prodotto, non dovresti sentire che la superficie dell’unghia si sta scaldando. Se senti che sta diventando calda, non insistere! Infatti quando l’unghia inizia a scaldarsi significa che sei vicino alla tua unghia naturale. Dagli la forma desiderata e copri con un classico smalto se ce l’hai in giro per casa. Non consiglio di rimuovere tutto il prodotto perché c’è una buona possibilità di traumatizzare le unghie. Una piccola quantità di gel lasciata sull’unghia ti dà ancora la certezza una maggiore protezione.

‎- smalto semipermanente: opacizza leggermente la superficie lucida dell’unghia fino a quando non si arriva praticamente al colore, prendere alcuni coton disk e tagliarli in 4, fare alcuni quadrati di foglio di alluminio. Immergere il coton disk nell’acetone, appoggiarli sull’unghia e coprirli con un foglio di alluminio per 10-15 minuti. Quando l’acetone inizia a fare il suo lavoro, sentirai caldo, ma non aver paura, è così che dovrebbe essere. Con un pusher o un bastoncino arancione spingere delicatamente lo smalto semipermanente fino a quando non lo si pulisce il più possibile. Se non è stato rimosso completamente, puoi ripetere l’azione. Non forzare il prodotto se non viene via facilmente, l’unghia è bagnata – è molto fragile.‎

‎5. Prendersi cura dell’unghia nutrendola con olio naturale, se non ne hai uno per cuticole speciali, utilizza olio di oliva extravergine: darà flessibilità alle unghie, sia naturali che artificiali.‎

‎A proposito di questi suggerimenti puoi già inviarli al tuo cliente come messaggio privato.‎

‎Altrimenti, ricorda, con calma si risolverà tutto!‎

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • No products in the cart.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi il

10% di sconto sul tuo primo ordine!

Ho letto e accetto la Privacy Policy.

Home
0 Preferiti
Il mio account
Categories
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Navigando su questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.